Posts Tagged ‘Adriano Celentano’

Accordi Chitarra: Il Ragazzo Della Via Gluck, Adriano Celentano

April 13th, 2016

Accordi Chitarra: ecco gli accordi di chitarra per suonare Il ragazzo della Via Gluck di Adriano Celentano.

Gli accordi di chitarra presenti in questa canzone sono: RE, LA7, SI-.

Clicca sui nomi degli accordi di chitarra qui sopra per vedere come si fanno, nel caso non lo sapessi.

Se non sai ancora suonare la chitarra e vuoi imparare la tua prima canzone puoi scaricare le lezioni di chitarra gratuite di base per partire da zero ed imparare la tua prima canzone in 10 giorni cliccando qui.

Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui è un 45 giri di Adriano Celentano, pubblicato nel febbraio del 1966. Presentata al Festival di Sanremo 1966 con scarso successo (verrà infatti eliminata dopo la prima serata), è diventata nel tempo una delle canzoni più note di Celentano, ed anche una delle più rappresentative, poiché nel testo vi sono molti riferimenti autobiografici: via Gluck è la via del quartiere Greco di Milano dove il cantante viveva da ragazzo con la famiglia, e gli 8 anni passati (…passano gli anni, ma 8 son lunghi….) sono un riferimento all’inizio della carriera discografica di Celentano, nel 1958. Nel 2004 il cantante ne ha inciso una rivisitazione nell’album C’è sempre un motivo, intitolata Quel Casinha e cantata con un nuovo testo in lingua creola, in coppia con Cesaria Evora: il risultato è un mix di stili che va dal pop al jazz passando per il rock. L’esecuzione del pezzo in duetto con Eros Ramazzotti, durante il programma televisivo Rockpolitik del 27 ottobre 2005, ha fatto segnare la punta massima di share (69,45%), nel corso delle 4 puntate della trasmissione.

Qui di seguito puoi vedere il video del brano di Adriano Celentano, Una carezza in un pugno:

Ecco invece qui di seguito gli accordi di chitarra per suonare il brano:

Re                           La7

Questa è la storia di uno di noi,

Re

anche lui nato per caso in via Gluck,

La7

in una casa fuori città

Re

gente tranquilla che lavorava.

Sim                         Re

Là dove c'era l'erba ora c'è una città

Sim                                 Re

e quella casa in mezzo al verde ormai dove sarà?

La7

Questo ragazzo della via Gluck

Re

si divertiva a giocare con me,

La7

ma un giorno disse: " vado in città!"

Re

e lo diceva mentre piangeva;

La7

Io gli domando: "Amico non sei contento?

Re

Vai finalmente a stare in città!

Sim                           Re

Là troverai le cose che non hai avuto qui!

Sim                                  Re

Potrai lavarti in casa senza andar giù nel cortile!"

La7

"Mio caro amico - disse - qui sono nato

Re

e in questa strada ora lascio il mio cuore!

La7

Ma come fai a non capire

Re

è una fortuna per voi che restate

La7

a piedi nudi a giocare nei prati

Re

mentre là in centro io respiro il cemento!

Sim                         Re

Ma verrà un giorno che ritornerò ancora qui

Sim                            Re

e sentirò l'amico treno che fischia così: Wa wa".

La7

Passano gli anni? ma otto son lunghi

Re

però quel ragazzo ne ha fatta di strada,

La7

ma non si scorda la sua prima casa,

Re

ora coi soldi lui può comperarla

La7

Torna e non trova gli amici che aveva,

Re

solo case su case? catrame e cemento!

Sim                       Re

Là dove c'era l'erba ora c'è una città

Sim                                  Re

e quella casa in mezzo al verde, ormai, dove sarà?

Sim

Eh, ya ya ya ya

Re             Sim                   Re

Non so, non so perché continuano a costruire le case

Sim

e non lasciano l'erba non lasciano l'erba

Re               Sim

non lasciano l'erba non lasciano l'erba

Re

eh, no, andiamo avanti così chissà

Sim          Re

come si farà chissà

LEGGI TUTTO

Accordi Chitarra: Il Ragazzo Della Via Gluck, Adriano Celentano
4 (80%) 1 vote

Accordi Chitarra: Una Carezz In Un Pugno, Adriano Celentano

March 16th, 2016

Accordi Chitarra: ecco gli accordi di chitarra per suonare Una carezza in un pugno di Adriano Celentano.

Gli accordi di chitarra presenti in questa canzone sono: DO, SOL, SOL7, MI-, RE-7, RE-, LA-, LAb, FA.

Clicca sui nomi degli accordi di chitarra qui sopra per vedere come si fanno, nel caso non lo sapessi.

Se non sai ancora suonare la chitarra e vuoi imparare la tua prima canzone puoi scaricare le lezioni di chitarra gratuite di base per partire da zero ed imparare la tua prima canzone in 10 giorni cliccando qui.

Azzurro e Una carezza in un pugno sono i due brani contenuti nel quarantottesimo singolo di Adriano Celentano, pubblicato dall’etichetta discografica Clan Celentano (catalogo ACC 24080) nel 1968. Entrambe le canzoni sono state inserite nell’album Azzurro / Una carezza in un pugno pubblicato nello stesso anno. Successo clamoroso dovuto al fatto che in breve tempo entrambe le canzoni del 45 giri diventano conosciute e popolarissime. Anche se Una carezza in un pugno, lanciata per prima in televisione, non otterrà un immediato riscontro, sarà Azzurro ad entrare nel cuore del pubblico e a trainare il singolo in vetta all’Hit Parade. Entrambi i brani sono comunque diventati degli evergreen, ovunque eseguiti, richiesti e ballati.

Qui di seguito puoi vedere il video del brano di Adriano Celentano, Una carezza in un pugno:

Ecco invece qui di seguito gli accordi di chitarra per suonare il brano:

Do Sol Do Sol

Do

A mezzanotte sai

Mim

che io ti penserò

Rem7               Sol

ovunque tu sarai, sei mia.

Do                         Lam

E stringerò il cuscino fra le braccia

Rem

mentre cercherò il tuo viso

Sol

che splendido nell'ombra apparirà.

Fa

Mi sembrerà di cogliere

Lab

una stella in mezzo al ciel,

Do

così tu non sarai lontano

Rem7                       Sol7

quando brillerai nella mia mano.

Do

Ma non vorrei che tu

Mim

a mezzanotte e tre

Rem                     Sol7

stai già pensando a un altro uomo.

Do

Mi sento già sperduto

Lam                   Rem

e la mia mano dove prima tu brillavi

Sol

è diventata un pugno chiuso, sai.

Fa                     Lab

Cattivo come adesso non lo sono stato mai,

Do

e quando mezzanotte viene,

Rem

se davvero mi vuoi bene,

Mim

pensami mezz'ora almeno,

Fa

e dal pugno chiuso

Sol7       Do   Mim   Rem   Sol7

una carezza nascerà.

Do                         Lam

E stringerò il cuscino fra le braccia

Rem

mentre cercherò il tuo viso

Sol

che splendido nell'ombra apparirà.

Do

Ma non vorrei che tu

Mim

a mezzanotte e tre

Rem                     Sol7

stai già pensando a un altro uomo.

Do

Mi sento già sperduto

Lam                   Rem

e la mia mano dove prima tu brillavi

Sol

è diventata un pugno chiuso, sai.

Fa                     Lab

Cattivo come adesso non lo sono stato mai,

Do

e quando mezzanotte viene,

Rem

se davvero mi vuoi bene,

Mim

pensami mezz'ora almeno,

Fa

e dal pugno chiuso

Sol7       Do

una carezza nascerà.

Mim   Rem   Sol Do

LEGGI TUTTO

Questa pagina ti è stata di aiuto?

Accordi Chitarra: Acqua E Sale, Mina & Adriano Celentanto

February 29th, 2016

Accordi Chitarra: ecco gli accordi di chitarra per suonare Acqua e sale di Mina & Adriano Celentano.

Gli accordi di chitarra presenti in questa canzone sono: MI-, DO7+, DO, SI-, RE, RE6, LA-, LA-7.

Clicca sui nomi degli accordi di chitarra qui sopra per vedere come si fanno, nel caso non lo sapessi.

Se non sai ancora suonare la chitarra e vuoi imparare la tua prima canzone puoi scaricare le lezioni di chitarra gratuite di base per partire da zero ed imparare la tua prima canzone in 10 giorni cliccando qui.

“Semplici e un po’ banali, io direi quasi prevedibili e sempre uguali, sono fatti tutti così, gli uomini e l’amore…” Iniza così “Acqua e sale” spiegando, quindi, il concetto che sta al centro della canzone cantata da due colonne della musica italiana come Anna Mazzini, ovvero Mina ed Adriano Celentano che si sono uniti per l’album “Mina Celentano” del 1998. Il disco evento conta dieci tracce che hanno come tema unico l’amore. L’abbraccio artistico tra due miti della storia musicale nazionale ha da subito ottenuto un clamoroso successo arrivando a vendere più di 1.600.000 copie e risultando, quindi, per Mina il disco più venduto della sua carriera insieme ad “Attila” del 1979. “Acqua e sale”, in particolare, è stata una delle canzoni più apprezzate del disco ed è stata tradotta anche per il mercato spagnolo nel 2007 dove è stata eseguita con Miguel Bosè con il titolo “Agua y sal” ed inserita nell’album “Todavia” insieme a “Corazon felino”, versione spagnola di “Brivido felino”, cantata con Diego Torres. “Acqua e sale” è stata scritta da Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro che non sono altro che gli Audio 2, duo molto in voga negli anni ’90 e da diversi anni autori abituali di Mina.

Qui di seguito puoi vedere il video del brano di Mina & Adriano Celentano, Acqua e sale:

Ecco invece qui di seguito gli accordi di chitarra per suonare il brano:

Mim   Do7+ Mim   Do7+ 

Mim                   Sim 

Semplici e un po' banali 

      Do7+                               Re 

Io direi quasi prevedibili e sempre uguali 

                 Mim                   Re 

Sono fatti tutti così gli uomini e l'amore 

                     Do7+ 

Come vedi tanti aggettivi 

                       Re6 

Che si incollano su di noi 

                       Mim 

Dai che non siamo poi cattivi 

Mim             Sim 

Tu non sei niente male 

                 Do7+               Re 

Parli bene e mi sorprendi quando tiri forte 

              Mim                       Re 

La tua moto dal motore che sento truccato 

             Do7+                   Re6 

E va bene guidi tu che sei brava più di me 

                       Mim 

E io attendo che sia amore, sai 

Lam     Re           Mim 

Ma io sono con te ogni giorno 

Re                 Do 

Perché di te ho bisogno 

     Re 

Non voglio di più 

         Lam7 

Acqua e sale 

         Re 

Mi fai bere 

         Sim                     Mim 

Con un colpo mi trattieni il bicchiere 

       Lam7 

Ma fai male 

         Re         Sim             Mim 

Puoi godere se mi vedi in un angolo ore ed ore 

     Lam7           Re 

Ore piene   Come un lago 

           Sim                       Mim 

Che se piove un po' di meno è uno stagno 

        Lam7             Re 

Vorrei dire...non conviene. 

         Sim                     Mim 

Sono io a pagare amore tutte le pene 

Lam7   Re   Mim Lam7   Re   Mim 

Mim                   SIm 

Vedi divertirsi fa bene 

                 Do7+                Re 

Sento che mi rido dentro e questo non mi conviene 

                     Mim                   Re 

C'è qualcosa che non va non so dirti cosa 

                 Do7+ 

È la tua moto che sta giù 

                       Re6 

Che vorrei guidare io 

                        Mim 

O meglio averti qui vicino a me? 

Lam     Re           Mim 

Ma io sono con te ogni giorno 

Re                 Do 

Perché di te ho bisogno 

     Re 

Non voglio di più 

         Lam7 

Acqua e sale 

         Re 

Mi fai bere 

         Sim                     Mim 

Con un colpo mi trattieni il bicchiere 

       Lam7 

Ma fai male 

         Re         Sim             Mim 

Puoi godere se mi vedi in un angolo ore ed ore 

     Lam7 

Ore piene 

           Re 

Come un lago 

          Sim                       Mim 

Che se piove un po' di meno è uno stagno 

         Lam7             Re 

Vorrei dire...non conviene... 

         Sim                     Mim 

Sono io a pagare amore tutte le pene 

Lam7   Re   Mim Lam7   Re   Mim 

LEGGI TUTTO

Questa pagina ti è stata di aiuto?

Accordi Chitarra: Azzurro, Adriano Celentano

December 1st, 2015

Accordi Chitarra: ecco gli accordi di chitarra per suonare Azzurro di Adriano Celentano.

Gli accordi di chitarra presenti in questa canzone sono: DO-, SOL7, FA, LA7, MI-7, RE7, RE-7, SIb, LA-, FA-.

Clicca sui nomi degli accordi di chitarra qui sopra per vedere come si fanno, nel caso non lo sapessi.

Se non sai ancora suonare la chitarra e vuoi imparare la tua prima canzone puoi scaricare le lezioni di chitarra gratuite di base per partire da zero ed imparare la tua prima canzone in 10 giorni cliccando qui.

Adriano Celentano è l’autore di questa canzone,  Azzurro, una canzone che fa parte della storia italiana della musica, scritta dal grande cantautore e ballerino Adriano Celentano, detto anche il molleggiato.

La canzone contiene molti accordi e molte varianti quindi mediamente difficile.

Qui di seguito puoi vedere il video ufficiale del brano di Adriano Celentano, Azzurro :

Ecco invece qui di seguito gli accordi di chitarra per suonare il brano:

DOm SOL7 DOm SOL7 DOm

 

DOm       SOL7         DOm SOL7         DOm SOL7    DOm

Cerco l'estate tutto l'anno e all'improvviso eccola qua

FAm      DO7            FAm DO7     FAm DO7            FAm

Lei è partita per le spiagge e sono solo quaggiù in città

DO      SOL7         MIm7 LA7       RE7 SOL7      DO  SOL7

sento volare sopra i tetti un aeroplano che se ne va  

 

  DO                               RE7    SOL7       REm7  SOL7

Azzurro, il pomeriggio è troppo azzurro e lungo, per me

                   DO         SOL7  DO SOL7  DO  DO7

mi accorgo di non avere più risorse senza di te

    FA            MIm             LAm     FA  LA7        RE7  SOL7

e allora io quasi quasi prendo il treno e vengo vengo da te

      DO            LAm FAm          DO             FA SOL7 DO

Ma il treno dei desideri nei miei pensieri all'incontrario va

 

DOm    SOL7         DOm SOL7        DOm SOL7   DOm

Cerco un po' d'Africa in giardino, tra l'oleandro e il baobab

FAm    DO7        FAm   DO7    FAm DO7        FAm

come facevo da bambino, ma qui c'è gente, non si può più

DO    SOL7       MIm7 LA7    RE7 SOL7       DO SOL7

stanno innaffiando le tue rose, non c'è il leone, chissà dov'è

  DO                               RE7 SOL7     REm7 SOL7

Azzurro, il pomeriggio è troppo azzurro e lungo, per me

                   DO       SOL7  DO SOL7 DO DO7

mi accorgo di non avere più risorse senza di te

    FA          MIm            LAm     FA LA7      RE7 SOL7

e allora io quasi quasi prendo il treno e vengo vengo da te

      DO DO/SIb   LAm FAm          DO            FA SOL7 DO

Ma il treno dei desideri nei miei pensieri all'incontrario va 

 

DOm    SOL7         DOm SOL7        DOm SOL7   DOm

Sembra quand'ero all'oratorio, con tanto sole, tanti anni fa

FAm    DO7        FAm   DO7    FAm DO7        FAm

Quelle domeniche da solo in un cortile, a passeggiar,

DO    SOL7       MIm7 LA7    RE7 SOL7       DO SOL7

Ora mi annoio più di allora, neanche un prete per chiacchierar.

  DO                               RE7 SOL7     REm7 SOL7

Azzurro, il pomeriggio è troppo azzurro e lungo, per me

                   DO       SOL7  DO SOL7 DO DO7

mi accorgo di non avere più risorse senza di te

    FA          MIm            LAm     FA LA7      RE7 SOL7

e allora io quasi quasi prendo il treno e vengo vengo da te

      DO DO/SIb   LAm FAm          DO            FA SOL7 DO

Ma il treno dei desideri nei miei pensieri all'incontrario va

LEGGI TUTTO

Questa pagina ti è stata di aiuto?

Accordi Chitarra: Adriano Celentano, Il Ragazzo Della Via Gluck

November 11th, 2013

Accordi Chitarra: ecco gli accordi di chitarra per suonare Il Ragazzo Della Via Gluck di Adriano Celantano.

Gli accordi di chitarra presenti in questa canzone sono: DO, SOL7, LA-, FA, SOL, LA.

Clicca sui nomi degli accordi di chitarra qui sopra per vedere come si fanno, nel caso non lo sapessi.

Se non sai ancora suonare la chitarra e vuoi imparare la tua prima canzone puoi scaricare le lezioni di chitarra gratuite di base per partire da zero ed imparare la tua prima canzone in 10 giorni cliccando qui.

Il Ragazzo Della Via Gluck di Adriano Celantano fu presentata al Festival di Sanremo 1966 con scarso successo (verrà infatti eliminata dopo la prima serata), è diventata nel tempo una delle canzoni più rappresentative dell’artista, poiché nel testo vi sono molti riferimenti autobiografici: via Gluck è la via di Milano dove il cantante viveva da ragazzo con la famiglia, e gli 8 anni passati (…passano gli anni, ma 8 son lunghi….) sono un riferimento all’inizio della sua carriera discografica nel 1958.
Nel 2004 il cantante ne ha inciso una rivisitazione nell’album C’è sempre un motivo, intitolata Quel Casinha e cantata con un nuovo testo in lingua creola, in coppia con Cesaria Evora: il risultato è un mix di stili che va dal pop al jazz passando per il rock.

Qui puoi vedere il video da dove puoi ascoltare la canzone di Adriano Celantano:

Ecco qui di seguito gli accordi di chitarra della canzone Il Ragazzo Della Via Gluck di Adriano Celantano:

———————————————————————————————–

               DO               SOL7
Questa è la storia di uno di noi 
                                 DO
anche lui nato per caso in via Gluck
                    SOL7
in una casa fuori città
                          DO
gente tranquilla che lavorava
          LA-                          DO
Là dove c'era l'erba ora c'è una città
         LA-
e quella casa in mezzo al verde ormai
        DO      SOL7      DO
dove sarà?
                          SOL7
Questo ragazzo della via Gluck
                            DO
si divertiva a giocare con me
                              SOL7
ma un giorno disse, vado in città
                         DO
-
e lo diceva mentre piangeva
                                  SOL7
io gli domando amico, non sei contento?
                              DO
vai finalmente a stare in città.
         LA-                               DO
Là troverai le cose che non hai avuto qui
         LA-
potrai lavarti in casa senza andar
            DO
giù nel cortile! 
                                SOL7
Mio caro amico, disse, qui sono nato
                                       DO
e in questa strada ora lascio il mio cuore.
                     SOL7
Ma come fai a non capire 
                                  DO
che è una fortuna per voi che restate
                            SOL7
a piedi nudi a giocare nei prati
-
                                      DO
mentre là in centro io respiro il cemento.
              LA-                          DO
Ma verrà un giorno che ritornerò ancora qui
       LA-                               DO
e sentirò l'amico treno che fischia così, "wa wa"!
Passano gli anni, ma otto son lunghi
però quel ragazzo ne ha fatta di strada
ma non si scorda la sua prima casa
ora coi soldi lui può comperarla
torna e non trova gli amici che aveva 
solo case su case, catrame e cemento.
Là dove c'era l'erba ora c'è una città
e quella casa in mezzo al verde ormai
dove sarà
   DO             FA         SOL
LA   LA   LA      LA   LA   LA   LA   LA
       DO
Eh no, non so perché
          LA-                DO
-
perché continuano a costruire le case
                  LA-
e non lasciano l'erba, non lasciano l'erba,
                DO                     LA-
non lasciano l'erba, non lasciano l'erba,
                 DO
eh no, se andiamo avanti così
     SOL7       DO
chissà come finirà, chissà...

LEGGI TUTTO

Accordi Chitarra: Adriano Celentano, Il Ragazzo Della Via Gluck
3.89 (77.78%) 9 votes



(C) 2010 SuonareChitarra.com è di proprietà  di 3DOM s.a.s.,
P.Iva 03074350988 - Telefono: 045 485 97 41 - Privacy